Pensi mai di rendere gli affari troppo difficili nella tua mente? O ti ritrovi mai perdersi nella complessità di tutto ciò che devi fare per costruire un business in rapida crescita? Se è così, allora penso che apprezzerai davvero la seguente semplice griglia di nove driver di profitto.

Una volta che ti ricordi quali sono i tuoi driver di profitto, puoi riorientare i tuoi sforzi per capire come aumentare le percentuali o i numeri per ciascuno di questi punti di profitto. E una volta che lo fai, vedrai l’effetto moltiplicatore che hanno l’uno sull’altro e come possono accelerare rapidamente i tuoi profitti.

Detto questo, eccoli.

1. La dimensione del tuo imbuto. In altre parole, quanti contatti totali hai. Il business è un gioco di numeri, quindi se hai una piccola cima al tuo imbuto, tutto ciò che sta sotto sarà limitato da quel numero, il che significa che trovare un sistema di generazione di lead strategico e sistematico in grado di fornire prevedibilmente un numero sempre crescente di lead è fondamentale per qualsiasi iniziativa di crescita del profitto.

2. Il numero di conversazioni o presentazioni al mese. In altre parole, indipendentemente da quanto sia grande l’imbuto è, c’è sempre un minor numero di prospettive valide legittimi che comprerà quel mese. Quindi capire come aumentare il numero di conversazioni o presentazioni effettive che fai al mese è un altro driver di profitto critico. Anche se il tasso di conversione è del 100%, l’importo totale del profitto è limitato dal numero di conversazioni o presentazioni effettive effettuate al mese.

3. La percentuale di potenziali clienti convertiti. A parità di condizioni, se puoi aumentare il tuo tasso di conversione da, diciamo 30% a 40%, hai appena aumentato i tuoi profitti di 33%.

4. Il tuo valore transazionale medio. Questo è l’approccio di MacDonald all’up-selling, al cross-selling e al packaging. Tuttavia, la maggior parte delle aziende e delle aziende perde questo driver di profitto perché non approfitta di aumentare intenzionalmente il valore transazionale medio per cliente, il che potrebbe facilmente comportare un aumento del 20-30% dei loro profitti.

5. Il tuo margine di profitto. O aumentando il valore percepito o il prezzo di ciò che stai vendendo, o riducendo il costo delle merci vendute o in testa, si potrebbe fare sostanzialmente più profitto ogni volta che vendi quello che vendi.

6. La percentuale di clienti che conservi. Dal momento che costa circa sei volte di più per acquisire un nuovo cliente che per vendere a uno corrente, ha solo senso che ci si vuole sviluppare una serie di strategie e tattiche per garantire che si mantiene una percentuale sempre crescente dei vostri nuovi clienti.

7. La frequenza di riacquisto del cliente. In altre parole, se è possibile ottenere i vostri clienti a comprare più spesso, tutto il resto a parità, i profitti saliranno. Ad esempio, se un parrucchiere maschile può convincere i propri clienti a passare dal taglio dei capelli una volta ogni cinque settimane a una volta ogni quattro settimane, questa è la differenza tra 10 tagli e 13 tagli o un aumento del 30% dei profitti.

8. Il numero di anni che continuano a comprare da te. Ancora una volta, se è possibile aumentare la longevità dei vostri clienti (dal momento che non hanno alcun costo di acquisizione del cliente più–e tendono ad acquistare più frequentemente), si aumenterà automaticamente la quantità dei vostri profitti.

9. Il numero di referral forniti dai clienti. Poiché i lead caldi tendono a convertire a un tasso più elevato rispetto ai lead freddi, se è possibile aumentare il numero di referral forniti dai clienti attuali, è possibile aumentare radicalmente sia il tasso di conversione che i profitti.

Così, il gioco è fatto – i nove driver di profitto per il vostro business. Se desideri un pdf di questi 9 driver di profitto chiave, clicca su questo link e puoi mettere questa grafica di fronte a te in qualche posto per ricordare che quando è tutto detto e fatto, se ti concentri una buona quantità di tempo e sforzi per capire come aumentare sistematicamente le percentuali e/o i numeri grezzi di ciascuno di questi nove driver, potresti finire per guadagnare molto di più.

Nota: Capire come aumentare sistematicamente quei 9 driver non è necessariamente facile (scegliere quali strategie e tattiche usare, testare, regolare, sistematizzare, ecc.) ma il quadro è. Quindi non renderlo troppo difficile. Rimani concentrato e lavora per aumentare ciascuno di questi da un po ‘ e i tuoi profitti inizieranno a salire!.

Per il tuo successo accelerato!

P.S. Se hai bisogno di aiuto con questo, non esitate a contattarmi. Sarebbe un onore aiutarti!