Take Away chiave

  • Self-directed IRA real estate strategie stanno crescendo in popolarità come gli investitori imparano della loro capacità unica di offrire l’accesso al capitale circolante.
  • Ci sono un certo numero di auto-diretto IRA real estate regole investitori devono rispettare se vogliono utilizzare i loro conti pensionistici per acquisire immobili.
  • L’acquisto di immobili con fondi IRA coincide con diversi pro e contro è necessario essere a conoscenza.

Non mancano le opzioni di finanziamento messe a disposizione degli investitori più intraprendenti di oggi. Dai prestiti convenzionali ai finanziatori di denaro privato e duro, ci sono innumerevoli modi per garantire il capitale circolante. Vale la pena notare, tuttavia, che c’è un’alternativa troppi investitori hanno la tendenza a trascurare: i propri conti pensionistici. È del tutto possibile per coloro che cercano di finanziare un investimento immobiliare di utilizzare un IRA auto-diretto (conto pensionistico individuale).

Un self-directed IRA premia gli investitori la capacità di esercitare una maggiore libertà sulle loro scelte di investimento, tra cui azioni, partnership, debito ipotecario, metalli preziosi e anche immobiliare. Proprio così: l’Internal Revenue Service (IRS) permetterà agli investitori di trasferire il loro capitale pensionistico da un IRA in qualifica beni immobiliari, non ultimo dei quali includono unifamiliare, multifamiliare, immobili commerciali e altri tipi di proprietà. Di conseguenza, gli IRAS sono diventati uno strumento importante per sfruttare simultaneamente il capitale e diversificare il proprio portafoglio.

Molti investitori hanno già beneficiato della propria IRA auto-diretta. Continua a leggere per saperne di più su come utilizzare un IRA per acquistare immobili potrebbe essere la scelta giusta per voi.

Self-Directed IRA Real Estate Rules

Un self-directed IRA funziona molto come un conto pensionistico tradizionale, tranne che permette per due cose: più controllo e la capacità di investire in attività alternative. Questo approccio consente agli investitori di dirigere come e dove viene investito il loro denaro. Naturalmente, questa strategia incorpora un rischio più elevato e richiederà molto più lavoro da parte dell’investitore, poiché la maggior parte delle responsabilità ricade su di loro. Tuttavia, potrebbe pagare per coloro che lo fanno saggiamente.

Ci sono regole da rispettare quando si utilizza un fondo pensionistico auto-diretto. L’incapacità di seguire queste regole, che sono stabilite dall’IRS, si tradurrà in sanzioni which che potrebbero alla fine far deragliare il proprio pensionamento. Detto questo, è imperativo che gli individui abbiano una chiara comprensione non solo del panorama finanziario dei loro risparmi per la pensione, ma anche delle regole che devono rispettare.

Quanto segue rappresenta alcuni dei più importanti self-directed IRA real estate regole investitori saranno tenuti a seguire:

  1. Non può essere utilizzato per l’acquisto di proprietà di proprietà di voi o persona squalificata.
  2. Non può avere “benefici indiretti.”Ciò significa che qualsiasi tipo di profitti derivanti dall’investimento deve prevedere la tua pensione, sia ora che in una data futura. Questo indica che gli investitori non possono beneficiare di profitti oggi o affittare lo spazio dall’edificio che il vostro auto-diretto IRA possiede.
  3. Immobiliare può essere acquisito senza il 100 per cento di finanziamento da parte del self-directed IRA.
    Gli investimenti che utilizzano il finanziamento devono pagare UBIT (imposta sul reddito d’impresa non correlata).
  4. Tutte le spese da investimenti (manutenzione, miglioramenti e tasse di proprietà) devono essere pagate dall’IRA.
  5. Tutto il reddito da lavoro risale al self-directed IRA.

immobiliare ira

Come Utilizzare Un Auto-Diretto IRA Di Finanza Immobiliare

Per gli investitori in considerazione il finanziamento di un investimento immobiliare con un auto-diretto IRA, qui ci sono cinque passi per iniziare:

Fase Uno: Iniziare Il lavoro di ufficio

Il primo passo per il finanziamento di un investimento immobiliare con un auto-diretto IRA è il lavoro di ufficio. Nella maggior parte dei casi, questo inizierà con un investitore localizzare una proprietà, la stesura di un contratto di acquisto e di accettare un deposito caparra. È importante notare, tuttavia, che i fondi per il deposito devono provenire dal saldo di cassa dell’IRA piuttosto che dal loro conto corrente personale.

Il compito successivo quando si utilizza un IRA auto-diretto è quello di firmare tutti i documenti del contratto di acquisto, compresa la controfirmazione da parte di un custode IRA. Poiché i regolamenti IRS richiedono un custode di detenere i beni IRA per conto del proprietario auto-diretto, essi saranno essenzialmente svolgere le funzioni amministrative, compresi eventuali addenda o modifiche al contratto di acquisto.

Fase due: Il deposito

Il componente successivo da considerare è il deposito. I proprietari di account IRA dovranno inviare i fondi di deposito caparra alla società titolo / escrow utilizzando il loro custode IRA. Detto questo, è fondamentale che i fondi inviati non provengano dall’account personale del proprietario di un account IRA, in quanto ciò costituirà essenzialmente una transazione proibita.

Fase tre: La revisione

Questo passaggio includerà il custode IRA rivedere tutti i documenti per garantire l’investimento è adatto per l’amministrazione, comprese le transazioni proibite. Conosciuto come il processo di revisione, questa fase include un rapporto preliminare titolo per la proprietà (conferma il venditore è sul titolo e non è una persona squalificata), un atto di concessione proposto (che metterà in evidenza chi è l’acquirente/proprietario, chi è il custode, compreso l’indirizzo del proprietario), istruzioni di garanzia da parte della società titolo/impegno (con iniziali e firme), una dichiarazione di regolamento finale (con iniziali e firme), e moduli di custodia compilati.

Fase quattro: Gestione

Una volta che tutti i fondi del self-directed IRA sono in deposito a garanzia e documenti sono stati firmati (tra cui l’atto di concessione), gli investitori possono iniziare ad andare avanti con il loro investimento. In questa fase, sono liberi di vendere la proprietà, affittarla o affittarla come scelgono. Tuttavia, secondo le regole dell’IRA auto-diretta, gli investitori che cercano di affittare o affittare una proprietà sono tenuti a chiedere l’aiuto di un gestore di proprietà di terze parti per raccogliere i pagamenti degli affitti e inoltrarli all’IRA. Questo processo garantisce che tutte le entrate derivanti dalla proprietà vengano pagate sul conto IRA.

Fase cinque: Due Diligence

Come ogni investimento nel settore immobiliare, l’importanza di eseguire la noia necessaria nelle fasi iniziali è fondamentale per il successo. Come investitore immobiliare, è fondamentale che la due diligence sia sempre una casella di controllo sulla tua lista di cose da fare, in quanto ciò garantirà essenzialmente che non stai sabotando i tuoi sforzi di investimento. Inoltre, quando si tratta di utilizzare IRA auto-diretto per finanziare immobili, è particolarmente importante per gli investitori di consultare un professionista fiscale prima di iniziare.

Pro& Contro di utilizzare un Auto-diretto IRA per il settore immobiliare

Non sorprendentemente, IRA immobiliare investire è diventato sinonimo di pro e contro. Pertanto, spetta a ciascun singolo investitore determinare se i positivi superano o meno i negativi.

Per aiutarti a prendere la tua decisione, ecco un elenco dei pro e dei contro più importanti che gli investitori devono considerare:

Pro dell’IRA auto-diretto per il settore immobiliare

  • Autorità: il più grande vantaggio di un IRA auto-diretto è il controllo. Invece di guadagnare rendimenti sottili sulle opzioni di pensionamento tipici come ETF, fondi comuni di investimento, obbligazioni e azioni, che sono generalmente controllati da altri, gli investitori hanno la possibilità di scegliere investimenti alternativi come immobiliare. Fatto correttamente, questa strategia di investimento può coltivare un gruzzolo significativo per coloro che cercano di aggiornare le condizioni finanziarie in pensione.
  • Deferral fiscale: Un altro importante vantaggio di un piano di auto-diretto è la capacità di far crescere i vostri risparmi per la pensione in un ambiente tax-differita o esentasse. Questo stile di investimento consente agli individui di reinvestire i profitti dagli investimenti immobiliari, compresi i redditi da locazione e le plusvalenze, in altri investimenti–esentasse. Detto questo, è importante ricordare che il differimento delle tasse con un auto diretto-IRA si applica solo ai soldi che hai attribuito–e non a qualsiasi finanziamento esterno. Ad esempio, una proprietà avrebbe bisogno di essere finanziato utilizzando fondi da un IRA auto-diretto. Anche se IRA auto-diretto offrono immenso valore in termini di detrazioni fiscali e differimento, gli individui dovrebbero consultare un professionista fiscale in caso di dubbio.
  • Protezione dei beni: Un’IRA auto-diretta, come qualsiasi altra IRA, è protetta dalla legge fallimentare federale e statale. Per definizione è un trust, il che significa che è un’entità separata dal proprietario e ha un proprio set di protezione delle risorse. In cambio, questo protegge gli investitori dai creditori che vengono dopo di loro.
  • Rendimenti più elevati: L’obiettivo di utilizzare un auto-diretto IRA per il settore immobiliare è quello di sfruttare i vostri risparmi per la pensione al fine di maturare un gruzzolo molto più grande, ad un tasso molto più veloce. Rispetto ai tradizionali investimenti IRA, questo approccio può produrre rendimenti significativi per gli investitori, contribuendo a ammortizzare ulteriormente la pensione.

Contro di Auto-diretto IRA per il settore immobiliare

  • Approvazione: Al fine di usufruire di un auto-diretto IRA, sarà richiesto un custode di terze parti. Questo titolare del conto, che deve essere approvato dall’IRS, funge da intermediario tra l’investitore e l’emittente di un investimento, con il custode che ha il permesso sul rilascio di fondi. Il loro compito è quello di monitorare e segnalare i contributi e le distribuzioni dal conto per l’IRS. Poiché il custode è semplicemente un guardiano del conto, non eseguono alcuna diligenza per quanto riguarda gli investimenti.
  • Restrizioni: L’incapacità di auto-trattare è un altro svantaggio di utilizzare un auto diretto IRA. In generale, coloro che hanno un interesse del 50%, che si tratti di un coniuge, di un familiare o di un’azienda, non possono essere coinvolti in alcuna forma o forma nell’investimento. Queste persone squalificate non sono in grado di ricevere alcun beneficio dalle transazioni di investimento.

Sommario

Mentre il mercato immobiliare offre una sfilza di opzioni di finanziamento per gli investitori, l’uso di un auto-diretto IRA rimane uno dei modi migliori per garantire il capitale circolante. Un auto-diretto IRA è uno strumento prezioso per far crescere la vostra pensione, in quanto ti dà la libertà di scegliere come e dove i vostri risparmi per la pensione è investito.