Comunità
Nome: Racebending
Data(s):
Tipo: Attivismo
Fandom: Originariamente Avatar: The Last Airbender e L’Ultimo dominatore dell’aria.
URL: Racebending.com
Clicca qui per articoli correlati su Fanlore.

Racebending originariamente si riferiva alla campagna dei fan contro l’imbiancatura del cast di Avatar: The Last Airbender per il film Last Airbender. Il termine è un gioco sull’elemento flessione nella serie animata.

Racebending Activist Community

Nel 2008, il Livejournal aang_aint_white è stato formato per protestare contro il problema del casting. Pochi mesi dopo, la comunità Livejournal racebending è stata formata e l’attivismo e la discussione si sono trasferiti lì.

Il sito web, Racebending.com è cresciuto dalla comunità Livejournal ed entrambi hanno continuato dopo il debutto del film passando a un più ampio attivismo, raccolta di risorse e discussione.

Racebending è definito sul sito come:

La pratica che abbiamo soprannominato “racebending” su questo sito si riferisce a situazioni in cui A) Uno studio cinematografico/editore, ecc. ha cambiato l’etnia di un personaggio B) con un conseguente impatto discriminatorio su una comunità culturale sottorappresentata e sugli attori di quella comunità (rafforzamento dei soffitti in vetro, perdita di opportunità, ecc.)

Critica

Il movimento Racebending coinvolge ” sanctimonius bullismo.”

  • Critica del movimento Racebending da parte dei sostenitori del film.
  • Altre critiche. (es: Lotta contro il razzismo, ma prendendo in giro il nome di Shyamalan).

Uso più ampio del termine

Il termine si è diffuso oltre il fandom AtLA, ed è stato ampliato per indicare qualsiasi rielaborazione razziale di una fonte nei fanwork. Ad esempio, la Dark Agenda della comunità Dreamwidth ha ospitato una sfida di vendetta di Racebending a partire dal 2010 il cui prompt è stato:

“Riscrivi uno o più caratteri bianchi nel fandom(s) di tua scelta come chromatic/non-white/PoC, in una storia di almeno 500 parole, con qualche riconoscimento di come la differenza razziale avrebbe fatto la differenza per la storia raccontata. Vogliamo sapere come funzionerebbe un uomo chiamato Sherlock Holmes nell’Inghilterra vittoriana se la sua pelle fosse il colore della fuliggine, o cosa avrebbero fatto Dean e Sam Winchester latino per convincere la gente a fidarsi di loro, e se Buffy the Vampire Slayer può essere asiatico e ancora salvare il mondo (molto).”

La sfida Racebending Revenge continua ancora e c’è una collezione ad essa dedicata presso il nostro Archivio.

(Vedi anche Rifusione cromatica.)