Un Marrone Rossastro Reticolata Iperpigmentata Eritema sull’Addome di un 14-anno-vecchia Ragazza: Un Commento

Acta Derm Venereol

Diagnosi: Eritema ab igne, noto anche come crostini di pelle sindrome, causata da un rilievo di riscaldamento sull’addome.

Questa ragazza di 14 anni è stata indirizzata al dipartimento di dermatologia per ulteriori indagini su un eritema reticolato di nuova acquisizione. Prima di visitare il dermatologo, aveva attraversato un processo diagnostico somatico e psichiatrico a causa di una perdita di peso inspiegabile di 7 kg a un BMI di 11,6. L’esame fisico, i campioni di sangue e la valutazione psichiatrica non hanno rivelato altri risultati patologici. Ciò ha sollevato la questione se il paziente potesse avere livedo reticularis e un possibile disturbo sistemico – forse poliarterite cutanea nodosa.

Il dermatologo ha ampliato l’anamnesi e si è reso conto che la paziente aveva usato le pastiglie di riscaldamento sull’addome per un lungo periodo di tempo a causa di brividi e intolleranza al freddo. Ciò ha portato a un’esposizione prolungata al calore.

L’esame fisico ha mostrato un’eruzione simile a livedo reticularis con un eritema reticolare bruno-rossastro e violaceo sull’addome.

L ‘anamnesi dell’ esposizione e la presentazione clinica erano così tipiche per l ‘ eritema ab igne che non sono stati necessari ulteriori esami come biopsia cutanea o esami del sangue.

L’eritema ab igne è una condizione classica della pelle causata da un’esposizione persistente e ripetuta al calore. L’esposizione non è abbastanza calda da sviluppare un danno da ustione, ma abbastanza da provocare una dilatazione venosa e un’infiammazione che alla fine si sviluppa in pelle iperpigmentata (1, 2). L’aspetto tipico è un’iperpigmentazione reticolata bruno-rossastra nelle aree cutanee esposte. Di solito inizia come un eritema reticolato, ma l’iperpigmentazione si sviluppa spesso dopo ripetute esposizioni al calore. Eritema ab igne assomiglia spesso livedo reticularis che ha una decolorazione blu viola della pelle in un modello a forma di maglia. A differenza dell’eritema ab igne, livedo reticularis non si presenta con iperpigmentazione (3). Quando si sospetta eritema ab igne, la storia della malattia deve essere focalizzata sull’esposizione a fonti di calore. Altri esempi di fonti di calore descritte in letteratura sono computer portatili, riscaldatori per auto, luoghi di fuoco, coperte riscaldanti e luoghi di lavoro con ripetute esposizioni alle radiazioni infrarosse (4-6).

L’eritema ab igne è normalmente una condizione asintomatica benigna, che è semplicemente un fastidio cosmetico. Tuttavia vi sono esempi in cui le esposizioni prolungate sono state complicate dalla trasformazione maligna (7).