Domande frequenti sull’oncologia da radiazioni in cani e gatti

Può essere spaventoso e confuso quando al tuo cane o gatto viene diagnosticato un cancro. Di seguito sono riportate alcune delle domande che riceviamo in merito all’oncologia veterinaria da radiazioni. Se avete una domanda che non è elencato qui, vi preghiamo di darci una chiamata.

Quanto tempo dopo una diagnosi di cancro dovrei parlare con un oncologo veterinario?

I tumori crescono a tassi variabili; alcuni raddoppiano le dimensioni in un brevissimo periodo di tempo. È di fondamentale importanza iniziare il processo di uccisione delle cellule tumorali il prima possibile. Pertanto, un appuntamento dovrebbe essere programmato con un oncologo veterinario il prima possibile.

Cosa devo portare alla mia radioterapia iniziale consultarmi con l’oncologo delle radiazioni?

Per la tua consultazione iniziale, dovrai portare quante più informazioni pertinenti possibili sulla storia medica del tuo animale domestico, inclusi eventuali esami del sangue, rapporti istopatologici (“percorso”), radiografie e scansioni TC o RM. Se il veterinario primario ha queste informazioni, i record possono essere inviati via fax, caricati tramite la nostra sezione vet di riferimento del nostro sito web, o inviati tramite consegna durante la notte prima dell’appuntamento con l’oncologo veterinario radiazioni.

Quanti trattamenti RT sono necessari per trattare al meglio il tipo di cancro del mio animale domestico?

Il numero e la frequenza dei trattamenti di RT (radioterapia), così come le dosi di RT, sono accuratamente determinati caso per caso. La maggior parte dei pazienti riceve da 3 a 6 trattamenti RT per la terapia palliativa e 16 o 19 trattamenti per terapie curative.

Posso nutrire il mio animale domestico il giorno del suo trattamento di radioterapia programmato?

N. È di fondamentale importanza non nutrire il tuo animale domestico il giorno del trattamento. Dare l’acqua al tuo animale domestico va bene, ma niente cibo.

Se si alimenta accidentalmente il proprio animale entro la finestra di 10 ore prima del tempo di trattamento RT, si prega di informare un tecnico veterinario RT il più presto possibile in modo che possano riprogrammare il trattamento RT durante un periodo che è sicuro per il vostro animale domestico.

Che tipo di anestesia viene utilizzata per i trattamenti RT? Il mio animale domestico sarà “intontito” dopo il suo trattamento?

Solo i migliori agenti anestetici, come il sevoflurano, vengono utilizzati in combinazione con i trattamenti RT. Quando il trattamento è completato, gli animali domestici sono svegli in pochi minuti. Un tecnico RT farà in modo che i pazienti siano svegli e vigili prima di consegnare l’animale al suo proprietario. Pertanto, se il tumore del tuo animale domestico si trova vicino a strutture o organi vitali, sarà raccomandato un piano di trattamento tridimensionale.