syria-conflict
Getty Image

Immaginate, per un momento, un tamburo di olio standard da 55 galloni. Hai visto questi ovunque; gli eroi d’azione si schiantano attraverso di loro nei film, i videogiochi li disperdono intorno ai livelli come condimento esplosivo, sono usati come immagine banner per articoli di notizie sui prezzi del petrolio. Questo è ciò che significa per noi in America: petrolio, prodotti chimici, un contenitore per le cose. In Siria, cadono dal cielo, e sono pieni di esplosivi e schegge, per essere trasformati in bombe a canna TNT. E stanno cadendo, indiscriminatamente, su chiunque il governo abbia deciso di sacrificarsi mentre combatte per mantenere il controllo.

Dal 2011, la Siria è stata coinvolta in una sanguinosa guerra civile iniziata quando il dittatore siriano Bashar Al-Assad ha iniziato a reprimere le proteste contro il suo governo. E ‘ rapidamente degenerata in enorme violenza, innescando una massiccia crisi dei rifugiati come quasi un quarto della popolazione siriana è fuggito dal paese di nascita.

Se sei su Facebook, probabilmente hai visto un amico o due, o più, sostituire la loro foto del profilo di Facebook con un quadrato rosso solido. E ‘ per simboleggiare la solidarietà con Aleppo, che il Giovedi, è diventato il bersaglio di forse il singolo peggiore attacco da parte di un governo sui propri cittadini nella memoria recente, tra cui un attacco a un ospedale pediatrico.

Nessuna bomba è veramente “civile” in chi uccide, ma le bombe a canna TNT sono create appositamente per uccidere chiunque nel raggio con schegge e forza esplosiva, e distruggere gli edifici nel patto. In Siria, sono spesso supportati, e talvolta persino giustiziati, da attacchi aerei russi, che il Dipartimento di Stato ha criticato come mirati all’opposizione moderata, non alle operazioni dell’ISIS.

Sfortunatamente, per tutta la distruzione, non ha attirato l’attenzione che dovrebbe. Così, molti stanno trasformando le loro foto del profilo di Facebook in un quadrato rosso solido, per simboleggiare la distruzione e chiedere un cessate il fuoco. Il Dipartimento di Stato americano sta cercando di intervenire. Al momento della stesura di questo articolo, tuttavia, il bombardamento di Aleppo continua.

(tramite Fusione)