Victoria Pickering CC BY-NC-ND 2.0

Abbiamo scritto prima per il Privette dottrina, che generalmente si ritiene che una maggiore livelli partito non è responsabile per i danni subiti dai lavoratori di ridurre i livelli di partito sotto il peculiare rischio dottrina, qui, qui, qui e qui. Abbiamo anche parlato di alcune delle eccezioni al Privette dottrina, anche non delegabili dovere dottrina e la negligente esercizio di mantenuto il controllo dottrina, che prevedono che il locatario non può contare su una Privette dottrina, se dovuto, non può essere delegata ad altri il dovere di un dipendente di un imprenditore indipendente o se mantenuto il controllo sul lavoro di un dipendente di un imprenditore indipendente e negligenza esercitato il controllo in modo che affermativamente contribuisce a lesioni al dipendente.

Nel caso successivo, Delgadillo v. Television Center, Inc., Secondo distretto Corte d’Appello, Caso no. B270985 (2 febbraio 2018), la Corte ha esaminato se un proprietario potrebbe essere ritenuto responsabile sotto la dottrina del dovere non delegabile e l’esercizio negligente della dottrina del controllo mantenuto per non aver fornito bulloni di ancoraggio strutturali sui suoi edifici che hanno portato alla morte di un dipendente della società di lavaggio delle finestre.

Delgadillo v. Television Center, Inc.

A Delgadillo, proprietario di proprietà Television Center, Inc. contratto con Chamberlin Building Services, un imprenditore autorizzato, per lavare le finestre di un edificio a tre piani di proprietà di Television Center di Hollywood, California. Mentre lavava le finestre dell’edificio, Salvador Franco, un dipendente di Chamberlin cadde a morte quando il suo apparato di discesa fallì. La moglie e i figli di Franco hanno citato in giudizio Television Center per il fatto che Television Center non è riuscito a dotare l’edificio di ancore strutturali del tetto a cui l’apparato di discesa poteva essere collegato come richiesto dalla legge.

Television Center ha presentato una mozione per giudizio sommario sostenendo che la causa è stata vietata sotto Privette v. Corte Superiore (1993) 5 Cal.4 ° 689 e la sua progenie perché il Centro televisivo non controllava il modo in cui il lavoro sarebbe stato eseguito. In opposizione, la famiglia del defunto, citando McKown v. Wal-Mart Stores, Inc. (2002) 27 Cal.4th 219, ha sostenuto che poiché l’edificio non aveva ancore strutturali del tetto, Television Center era responsabile della fornitura di strumenti o attrezzature difettosi a un dipendente di Chamberlin. La corte di prova ha accolto la mozione di Television Center trovando che Television Center non ha mantenuto il controllo sul lavaggio del Chamberlin delle finestre e le ancore strutturali del tetto (o la loro mancanza) non erano “attrezzature” sotto il caso McKown.

I querelanti hanno presentato ricorso.

L’appello

In appello, la Seconda Corte distrettuale d’Appello ha spiegato che secondo il diritto comune “una persona che ha assunto un appaltatore indipendente per eseguire un compito in genere non era responsabile nei confronti di terzi per lesioni causate dalla negligenza del contraente indipendente.”Tuttavia, la Corte ha osservato un’eccezione alla regola comune, nota come la peculiare dottrina del rischio, in cui “una persona che assume un appaltatore indipendente per eseguire lavori intrinsecamente pericolosi può essere ritenuta responsabile per danni illeciti quando l’esecuzione negligente del lavoro del contraente causa lesioni ad altri.”

Nel 1993, la Corte Suprema della California ha deciso Privette, supra, che ha dichiarato che mentre i dipendenti di appaltatori indipendenti sono” terze parti”, la peculiare dottrina del rischio non si applica ai dipendenti feriti di appaltatori indipendenti. Da allora, sono state create diverse eccezioni alla dottrina Privette, due delle quali sono la dottrina del dovere non delegabile e l’esercizio negligente della dottrina del controllo mantenuto.

Secondo la dottrina del dovere non delegabile, una parte che deve un dovere a un’altra parte non può delegare tale dovere a un appaltatore indipendente e successivamente affermare di non essere responsabile per lesioni a un dipendente di tale appaltatore indipendente perché ha delegato il proprio dovere a tale appaltatore indipendente. Sotto l’esercizio negligente della dottrina del controllo mantenuto, una parte che mantiene il controllo sulle condizioni del lavoro ed esercita negligentemente tale controllo in modo tale da contribuire affermativamente a lesioni a un dipendente di un appaltatore indipendente non può in seguito affermare di non essere responsabile per tali lesioni.

In appello, i querelanti hanno sostenuto che, nonostante la dottrina Privette, Centri televisivi era responsabile perché aveva un dovere non delegabile per garantire che il suo edificio aveva ancore strutturali del tetto e non era riuscito a farlo e, inoltre, che non riuscendo a garantire che il suo edificio aveva ancore strutturali del tetto Centri televisivi negligentemente esercitato mantenuto il controllo La Corte d’Appello non era d’accordo.

Per quanto riguarda l’argomento del dovere non delegabile dell’attore, la Corte d’appello ha spiegato che sotto Seabright Ins. Co. v. US Airways, Inc. (2011) 52 Cal.4 ° 590, la Corte suprema ha dichiarato che, mentre le norme di sicurezza sotto Cal-OSHA creare un dovere da parte di un noleggiatore per proteggere i propri dipendenti, non impedisce un noleggiatore di delegare tali funzioni ad un appaltatore indipendente rispetto ai dipendenti del contraente indipendente. Basandosi su Seabright, la Corte d’appello ha ritenuto che:

  1. Statuti e regolamenti di sicurezza, sia sotto Cal-OSHA o in altro modo, possono essere implicitamente delegati da un noleggiatore a un appaltatore indipendente rispetto ai dipendenti di tale appaltatore indipendente; e
  2. La delega di tale dovere include correttamente la delega del dovere da parte di un contraente indipendente per “identificare l’assenza di guardie di sicurezza” e per “adottare misure ragionevoli per affrontare tale pericolo.”

Così, ha tenuto la Corte d’Appello, sotto Seabright ” implicitamente delegato alle sue funzioni sotto fonti Cal-OSHA e non Cal-OSHA per fornire un posto di lavoro sicuro per defunto.”(enfasi aggiunta).

Come Attore negligente esercizio di mantenuto il controllo argomento, la Corte di Appello ha spiegato che sotto McKown, supra, mentre un locatario non è responsabile per i danni di un dipendente di un imprenditore indipendente, semplicemente perché il noleggiatore ha mantenuto il controllo sulle condizioni di sicurezza, un noleggiatore è responsabile nella misura in cui il locatore può esercitare mantenuto il controllo affermativamente contribuisce a lesioni di un dipendente di un imprenditore indipendente. La Corte d’appello, tuttavia, ha ritenuto che McKown era inapplicabile perché:

  1. “hile probabilmente’ fornito ‘ i punti di ancoraggio inadeguati, non ha suggerito o richiesto che utilizzano i punti di ancoraggio per lavare le finestre dell’edificio. Al contrario, la prova incontrastata davanti al tribunale era che ” e i suoi dipendenti prendevano tutte le decisioni su come il lavoro doveva essere fatto.'”; e
  2. ” Sebbene sia innegabile che il mancato equipaggiamento del suo edificio con ancore sul tetto abbia contribuito alla morte del defunto, McKown non supporta il suggerimento dell’attore che un’omissione passiva di questo tipo sia perseguibile.”

Conclusione

Delgadillo sia chiarisce e amplia il Privette dottrina chiarendo che un locatario del “passivo omissioni” non darà luogo a responsabilità per i danni di un dipendente di un imprenditore indipendente, oltre ad aumentare le protezioni previste sotto la Privette dottrina, ritenendo che le norme di sicurezza, sia sotto Cal-OSHA o meno, possono essere implicitamente delegato da un locatario di un appaltatore indipendente rispetto a quella di contraente indipendente dipendenti.