Del lat. * codĭcus, giusto . tornare. dal codicillo “codicillo”.

1. m. Insieme di norme giuridiche sistematiche che regolano un determinato argomento nel suo complesso.

2. m. Compilazione sistematica di varie leggi.

3. m. Una combinazione di lettere, numeri o altri caratteri che ha un certo valore all’interno di un sistema set. Un codice di carta di credito.

4. m. Sistema di segni e regole che consente la formulazione e la comprensione dei messaggi segreti.

5. m. Insieme di regole o precetti su qualsiasi questione.

6. essi m. desus. Libro manoscritto di qualche antichità.

codice civile

Escr. t. con mays. iniziale.

1. m. Testo giuridico contenente il regime giuridico, applicabile a persone, proprietà, eredità, obblighi e contratti.

codice a barre

1. m. Insieme di segni formati da una serie di linee e numeri ad essi associati, che viene posizionato sui prodotti di consumo e utilizzato per la gestione informatica delle scorte.

codice commerciale

Escr. t. con mays. iniziale.

1. m. Testo giuridico che regola le questioni riguardanti il commercio e i commercianti.

codice segnale

1. m.Febbraio. Un sistema convenzionale costituito da una combinazione di bandiere, lanterne o luci lampeggianti, utilizzati dalle navi per comunicare tra loro o con semafori.

codice genetico

1. m. Biol. Chiave dell’informazione contenuta nei geni che esprime la corrispondenza universale tra la sequenza degli acidi nucleici e quella delle proteine e costituisce il fondamento della trasmissione delle caratteristiche ereditarie.

codice morse

1. morse.

codice penale

Escr. t. con mays. iniziale.

1. m. Testo giuridico che definisce i reati e i reati minori, le relative sanzioni e le responsabilità che ne derivano.

codice postale

1. m. Elenco dei numeri formati da figure che funzionano come una chiave di aree, città e distretti, ai fini della classificazione e distribuzione della posta.

2. m. Ciascuno dei numeri di codice postale che appaiono nell’indirizzo degli oggetti postali.

vicino al codice

1. loc. verbo. Ur. Fai sentire il peso della legge.