L’inventore Victor T. Hoeflich, fondatore della novelty manufacturing corporation American Merri-Lei di Brooklyn, New York, ha introdotto il suo “Man-from-Mars Radio Hat” nel marzo 1949.

Immagine datata 24 marzo 1949 del Cappello Radio, con due tubi radio e un'antenna. Il primo transistor al mondo è stato inventato in 1947 dagli scienziati statunitensi William Shockley, John Bardeen e Walter Brattain, membri dello staff tecnico dei Bell Laboratories, ed è stato testato con successo 24 December 1947. Hanno ricevuto il premio Nobel per la fisica nel 1956. (Credito fotografico dovrebbe leggere HANS REINHART / AFP / Getty Images)

Nella conferenza stampa, ha usato gli adolescenti come modelli. Venduto nei grandi magazzini negli Stati Uniti e per posta, il cappello venduto al dettaglio per $7.95. Progettato dopo un casco pith, potrebbe essere ordinato in otto colori: Rossetto rosso, giallo canarino, rosa Blush, Rosa rosa, Mandarino, Flamingo, Chartreuse e Tan. Successivamente sono state aggiunte altre sette opzioni di colore.

Sebbene il cappello avesse un aspetto futuristico all’epoca, questo era in realtà dovuto a limitazioni tecniche. Mentre il transistor era stato inventato nel 1947, era ancora sperimentale e non ampiamente disponibile. E le radio a transistor portatili non apparvero fino al 1954. La radio del cappello si basava sulla tecnologia delle valvole, e Hoeflich rese le valvole una caratteristica importante, così come l’antenna ad anello. La manopola di sintonia sedeva tra le due valvole.

La tecnologia delle valvole radio era avanzata durante la seconda guerra mondiale, consentendo versioni a bassa potenza. Ciò significava radio del cappello potrebbe essere alimentato a batteria alle tensioni più basse necessarie per una radio head-borne.

La batteria è stata trasportata nella tasca dell’utente.

http://mashable.com/2014/12/06/radio-hat/